DIRITTO PUBBLICO DELL’ECONOMIA

PROF.: RAFFAELLO CAPUNZO

RIFERIMENTI: raffaello.capunzo@unina.it

RICEVIMENTO:  Il Professore riceve solo su appuntamento presso il suo studio privato. Il numero dell’ufficio viene rilasciato da personale addetto in Via Mezzocannone, 16.

PROPEDEUTICITA’: Nessuna.

ORARIO DELLE LEZIONI: Il lunedì ed il martedì, dalle ore 12.30 alle ore 13.30 (solo durante il primo semestre).

OBIETTIVI FORMATIVI: I temi trattati durante il corso, oggetto della materia, sono: -l’influenza dell’ordinamento comunitario sul governo pubblico dell’economia; -l’approntamento delle infrastrutture; – le privatizzazioni; – autorità garanti, concorrenza e mercato: – pianificazione e programmazione; – programmazione e finanziamento dei LL.PP; – Project Financing; – le funzioni di settore.

SVOLGIMENTO DEL CORSO: Il corso prevede le spiegazioni della Dottoressa Sestile, integrate da moduli inerenti penale dell’economia.

PROGRAMMA D’ESAME:

  • CAPUNZO R., Argomenti di diritto pubblico dell’economia, Milano, Giuffrè, 2010.

POST LAUREAM: Al giorno d’oggi, nonostante il trend liberista in campo economico, la presenza dello Stato nei complessi meccanismi dell’economia di mercato rappresenta ancora una vera e propria componente strutturale della maggior parte dei sistemi economici dei paesi industrializzati. Peraltro, lo Stato proprietario, e non solamente interventista, controllore o regolatore, la disciplina delle privatizzazioni e delle dismissioni del patrimonio azionario pubblico individuano un fenomeno giuridico-economico che presenta tratti comuni nei diversi ordinamenti. Muovendo da tale premessa, che involge anche aspetti di diritto comparato, l’obiettivo formativo primario del diritto pubblico dell’economia si risolve nel consentire la conoscenza del quadro d’insieme del rapporto Stato- Economia attraverso lo studio di istituti propri del diritto pubblico generale e, specificamente, del diritto amministrativo, analizzando così gli equilibri esistenti e/o auspicabili tra intervento statale e proprietà o impresa (privata), potere pubblico e situazione giuridica soggettiva privata, ovvero tra autorità e libertà in economico.

0
DIRITTO DELL’IMPRESA DIRITTO COMMERCIALE ROMANO

Nessun commento

No comments yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *