DIRITTO DELL’IMPRESA

Prof.ssa: Stefania Serafini

Riferimenti: stefania.serafini@unina.it

Ricevimento: Martedì dalle ore 12:30 alle ore 14:00, in via Porta di Massa n.32 V piano stanza n.28

Propedeuticità: diritto commerciale

Orario delle lezioni:  Il corso di Diritto dell’Impresa si svolgerà il martedì e il giovedì dalle ore 10.30 alle ore 12.30, nell’Edificio di Via Porta di Massa, V piano stanza n. 30.

Il corso inizierà il 7 marzo p.v. alle ore 11.30 (solo per in questo giorno la lezione inizierà alle ore 11.30).

Obiettivi formativi: Il corso di Diritto dell’impresa intende offrire agli studenti interessati alle tematiche del diritto commerciale la possibilità di approfondire i profili più significativi della disciplina dell’impresa, con particolare riguardo alla recente evoluzione normativa.
L’esigenza di stabilire questo collegamento nasce sia dalla consapevolezza che oggi il diritto commerciale vamodernamente inteso come diritto dell’impresa, posto che anche la disciplina delle società per azioni può essere vista come insieme di regole riguardanti una particolare forma di finanziamento e di organizzazione dell’attività imprenditoriale, sia dalla crescente importanza assunta dalla dimensione finanziarianell’esercizio dell’attività medesima.

 

Programma d’esame: Pagina docente

Post Lauream: Trattandosi di un esame specialistico, il diritto dell’impresa è essere particolarmente utile per gli studenti che vogliono seguire un percorso orientato alla formazione del “giurista d’impresa”. Esso può rivestire quindi spiccato interesse per quanti desiderino avere possibilità d’inserimento presso uffici legali di aziende o presso studi professionali specializzati nel diritto commerciale e nel diritto dei mercati finanziari, oppure intendano proseguire la propria formazione mediante la frequenza di master diretti a coltivare gli argomenti

0
DIRITTO DEL MERCATO FINANZIARIO DIRITTO PUBBLICO DELL’ECONOMIA

Nessun commento

No comments yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *